Riciclato Circo Musicale: la band con strumenti riciclati

Riciclato Circo Musicale. Un nome, una garanzia. Si trattainfattid di una band che suona solo strumenti musicali classici e contemporanei costruiti con materiali di recupero oppure con oggetti comuni. Frutto di ricerca e passione per la sperimentazione continua. I quatttro musicisti di Riciclato Circo Musicale, band nata nel 2006, li suonano nei loro concerti in giro per l’Italia e non solo. Molti degli strumenti sono totalmente nuovi e inventati da loro stessi.
Come la Cassettarra, una chitarra fatta con un vecchio cassetto e un vecchio manico di chitarra; il bassolardo è un basso elettrico ricavato da un vecchio battilardo, una tavola di legno lavorata come un vero manico, un parafango di bicicletta e delle vecchie meccaniche per chitarra basso. E anche la Medusa, che ricordano i capelli della mitologica creatura o il vignarolophon, un asciugacapelli che suona come un flauto. Tutte creazioni artistiche rigorosamente riciclate. Il genere musicale della band? I quattro lo definiscono “Elettrodomestica“. Il loro nuovo singolo, Anni luce da qu”, appena uscito,racconta il timore di raggiungere un futuro, ora solo immaginato, in cui la tecnologia prende il sopravvento sulle relazioni sociali provocando, insieme all’inquinamento, l’incuria, le politiche economiche ed energetiche sbagliate; la morte della vita terrestre quindi il desiderio di cambiare pianeta con la speranza di rivivere una vita come quella passata ma con la rabbia di chi la Terra non vorrebbe proprio lasciarla.
I componenti di RCM cercano di trasmettere la loro passione per la musica, per la ricerca, per la sperimentazione e per l’artigianato anche attraverso laboratori creativi per ragazzi delle scuole elementari e medie. Insieme costruiscono strumenti e allo steso tempo fanno capire l’importanza di rispettare l’ambiente e la natura, senza sprechi inutili e con occhio sempre attento al riciclaggio.
Nicoletta